birra pils
Francesco selicato

Francesco selicato

Birra Pils (o Pilsner): ecco tutte le sue caratteristiche

Se sei un amante della birra, sicuramente hai già sentito parlare di birra Pils e magari ti stai giusto chiedendo se questa può essere davvero la birra perfetta per te.

Si tratta infatti di una delle birre più conosciute e più consumate in tutto il mondo proprio e dalla quale sono nate nel tempo numerose varietà, soprattutto in Germania, dove si possono trovare la Norddeutsche Pils, la Böhmische Pils, la Bayrische Pils e la American Style ( o American Pilsener).

E oggi sarò quindi felice di guidarti attraverso la scoperta della Pilsner. Vedremo insieme come nasce questa birra, le sue caratteristiche organolettiche e scopriremo se questa è davvero la birra che fa per te.

Andiamo!

Cosa significa Pils

La birra Pilsner, chiamata più comunemente Pils, è una tra le birre più conosciute, diffuse e consumate al mondo. Pensa che è la birra più popolare in Germania, dove 9 birre su 10 che vengono servite sono proprio delle Pils.

Si tratta di una tipologia di birra caratterizzata da una bassa fermentazione, di solito leggermente luppolata e ha un’amarezza un po’ più pronunciata rispetto alla maggior parte delle altre birre a bassa fermentazione.

Il nome Pilsner deriva dalla città di Plzeň (chiamata Pilsen in tedesco), la città della Repubblica Ceca dove nasce questa birra, in Boemia.

Breve storia della Pilsner

La Pilsner nasce probabilmente del 1842, quando un mastro birraio bavarese, Josef Groll, creò un nuovo tipo di birra in un birrificio borghese fondato appunto a Pilsen qualche anno prima.

Sperimentando nuove tecniche e utilizzando un particolare tipo di malto chiaro, Groll diede vita a una birra chiara, leggera e dal gusto nuovo.

Una nuova tipologia di birra che destò l’interesse di tutta la regione e che presto si diffuse a macchia d’olio prima in Europa, poi nel resto del mondo.

Le caratteristiche della birra Pils

La Pils è una birra a bassa fermentazione, limpida, di colore giallo dorato e leggermente alcolica (circa 4-5%).

L’odore è chiaramente luppolato, a volte ancora leggermente fruttato e il suo gusto è caratterizzato da una chiara nota amara che varia a seconda del tipo di Pils e poco maltata.

A seconda del tipo di Pils possono apparire note floreali, fruttate, sentori di erbe e agrumi.

Anche la schiuma della Pilsner è molto caratteristica, formando un cappello compatto.

Viene solitamente servita a una temperatura di circa 4°-7°C nel classico Pilsner Glas, un bicchiere stretto e allungato che si allarga verso l’alto.

Che differenza c’è tra Pilsner e Lager?

A primo sguardo (ma spesso anche “a primo sorso”) le Lager e le Pilsner possono sembrare molto simili, dal momento che presentano caratteristiche comuni, come la limpidezza, e vengono spesso servite negli stessi bicchieri.

In realtà, le Lager sono generalmente più alcoliche e più dolci delle Pilsner, che risultano essere molto più amare. Le Pils, inoltre, hanno un gusto maltato molto più evidente.

Birre Pils famose

Esistono numerose Pilsner famose in tutto il mondo, come ad esempio la Beck’s, la Bitburger , la Heineken, la Moretti o la Nastro Azzurro. È possibile trovare molte Pils anche tra le birre artigianali.

Tra le marche di Pils celebri, ricordiamo anche:

  • Warsteiner
  • Berliner Pilsner
  • Bintang
  • Budweiser Budvar, conosciuta anche come Czechvar
  • Dos Equis Special Lager
  • Forst V.I.P. Pils
  • Ceres Top
  • Grolsch
  • Holsten
  • Kokanee
  • König Pilsener
  • Krombacher
  • Labatt Blue
  • Perlenbacher
  • Radeberger Pilsner
  • Steam Whistle
  • Union
  • Utica Club
  • Veltins
  • Zywiec.

Conclusioni

Il mondo della birra è tanto vasto quando interessante. E oggi abbiamo aggiunto un nuovo tassello tra le nostre nozioni della birra.

In questo breve ma intenso viaggio abbiamo scoperto la birra Pils, una delle birre più celebri e consumate in tutto il mondo.

E adesso? Adesso non ci resta che alzare il nostro boccale e degustarci la nostra birra, ovviamente utilizzando tutti e 5 i nostri sensi.

Alla nostra! 🍻

E mi raccomando: bevi sempre consapevolmente!

Francesco

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
FRANCESCO SELICATO

FRANCESCO SELICATO

Publican per professione, amante della birra per vocazione. Di giorno scrive per il suo blog, di notte trasforma qualsiasi birra nella migliore esperienza sensoriale possibile.

Tutti gli articoli
POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

francescoselicato.it

Il primo blog di un Publican dedicato al mondo Birra. Storie, spunti e contenuti di valore per tutti gli appassionati.

Seguimi sui Social