birra scade
Francesco selicato

Francesco selicato

La birra scade? Ecco come saperlo e come conservarla

Ti sei mai chiesto se la birra scade? Hai nel frigo una birra scaduta e sei tentato di aprirla e berla?

Ecco allora tutto quello che devi sapere. In questo articolo vedremo infatti se e quando la birra scade, cosa fare con una birra scaduta e come mantenere al meglio le tue birre, sia quelle artigianali che quelle industriali.

Spoiler alert: vai pure a prendere la tua birra scaduta dal frigo e goditela mentre leggi questo articolo!

La birra scade?

La buona notizia è che no, la birra non scade. Proprio come il vino, la birra invecchia e se viene ben conservata, può anche migliorare il suo sapore (ma non sempre!).

Ma allora perché sulla confezione c’è sempre la data di scadenza? La data di scadenza sulla birra deve esserci per legge, così come per tutti i prodotti deperibili.

Esistono però due tipologie di data di scadenza:

  • La Data Limite di Consumo (DLC)
  • Il Termine Minimo di Conservazione (TMC), che prima veniva chiamato BBD, Best Before Date.

Qual è la differenza tra queste due diciture? Molto semplice.

La data limite di consumo indica una data oltre il quale non si deve assumere un alimento o una bevanda per non incorrere in gravi rischi per la salute. È il caso ad esempio della carne fresca, del pesce o dei latticini.

Il termine minimo di conservazione, invece, indica una data entro la quale è preferibile consumare l’alimento o la bevanda in questione per goderne al pieno del gusto e delle sue qualità organolettiche ma che non sono pericolosi per la salute se vendono consumati dopo questa data.

È il caso ad esempio della farina, dell’olio, del vino, delle conserve e anche – appunto! – della birra.

Dove vedere la data di scadenza di una birra

birre-in-bottiglia

Sulla confezione, sulla lattina o sulla stessa bottiglia di birra viene sempre stampata la data di scadenza.

Solitamente la data di scadenza segue di qualche mese quella di imbottigliamento. Questo perché nei primi mesi, le qualità della birra sono ancora esaltate al massimo mentre, successivamente, il sapore della birra inizia ad affievolirsi e la birra perde la sua corposità.

Ma questo non vale per tutte le birre. Le birre ad alta gradazione alcolica e le birre artigianali, infatti, tendono a migliorare il proprio sapore nel tempo, proprio come avviene con il vino.

Pensa ad esempio alle cosiddette birre da invecchiamento, come ad esempio:

  • le imperial stout
  • alcune belgian strong ale
  • le lambic
  • le Barley Wine.

Se hai della birra fatta in casa, quindi, puoi essere sicuro che se l’hai conservata bene, sarà più buona via via che passano i mesi.

Per le birre industriali, invece, è solitamente consigliato consumarle prima della data di scadenza, così da poterle assaporare al massimo del loro gusto.

Cosa succede se beviamo birra scaduta

Dal punto di vista della salute, bere una birra scaduta non ha nessun effetto. Come abbiamo visto, però, il passare del tempo cambia il sapore della birra.

Nel caso delle birre industriali, quindi, bere una birra scaduta potrebbe significare al massimo bere una birra con poco sapore, poca corposità e dal retrogusto “annacquato”. Tutto qua!

Cosa si può fare con la birra scaduta

fare il bagno nella birra

La birra ha innumerevoli proprietà benefiche. Sapevi infatti che la birra fa dimagrire? E che migliora le funzioni cognitive?

E questi effetti benefici non li assumiamo solo quando la beviamo ma anche utilizzandola per la cura del corpo.

Se abbiamo una birra scaduta che ha perso il suo gusto e la sua corposità, buttarla via sarebbe comunque un peccato. Perché non utilizzarla allora per qualcos’altro?

Ecco alcune idee.

La prima idea per riciclare una birra scaduta è senza dubbio quella di un rilassante bagno. La birra infatti dona dei profondi effetti benefici alla pelle, grazie alla presenza del luppolo e del malto, che sono potenti antiossidanti, ricchi di vitamine e rendono la pelle morbida e i capelli forti e lucenti.

Esistono anche numerose SPA e terme che offrono la possibilità di fare il bagno nella birra, come ad esempio la famosa SPA della birra a Praga.

Un’altra idea per utilizzare la birra scaduta è quella di utilizzarla per cucinare. Puoi infatti utilizzarla per rendere l’impasto della pizza più morbido, per fare la pastella per friggere le verdure o per realizzare una buonissima Biersuppe, la zuppa di birra tipica tedesca.

Quanto si conserva una birra

Adesso lo sappiamo: le birre non hanno data di scadenza. Tendenzialmente, una birra aperta andrebbe consumata entro 3-4 giorni perché tendono ad ossidarsi a contatto con l’aria, mentre per quanto riguarda quelle chiuse, dipende dal tipo di birra.

Quelle industriali, meglio consumarle entro la data riportata sulla confezione.

Quelle artigianali possono conservarsi anche 3-5 anni ma ne esistono altre, come ad esempio le Imperial Stout, che possono essere conservate anche per oltre 20 anni.

Come conservare la birra al meglio

Affinché le proprietà della birra migliorino nel tempo è fondamentale che la birra venga conservata in modo ottimale.

Come conservare quindi la birra al meglio? Ecco alcuni consigli:

  • mantieni sempre la birra in un luogo fresco e asciutto
  • evita di sottoporla a sbalzi termici
  • conservala al buio.

Conclusioni

Torniamo quindi alla nostra domanda iniziale: la birra scade? Assolutamente no, l’importante è conservarla sempre al meglio così da non intaccare le proprietà organolettiche di questa fantastica bevanda.

Vai quindi a prendere una birra dal frigo (anche scaduta va bene!) e brindiamo!

Alla nostra! 🍻

E mi raccomando: bevi sempre consapevolmente!

Francesco

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
FRANCESCO SELICATO

FRANCESCO SELICATO

Publican per professione, amante della birra per vocazione. Di giorno scrive per il suo blog, di notte trasforma qualsiasi birra nella migliore esperienza sensoriale possibile.

Tutti gli articoli
POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

francescoselicato.it

Il primo blog di un Publican dedicato al mondo Birra. Storie, spunti e contenuti di valore per tutti gli appassionati.

Seguimi sui Social