Cesare Gualdoni
Picture of Francesco selicato

Francesco selicato

Cesare Gualdoni di Orso Verde: l’intervista esclusiva

Raccontare le storie dei birrifici è sempre affascinante; infatti, sul mio blog mi dedico spesso a questo argomento. Tuttavia, questa volta ho una storia particolarmente interessante da condividere. L’idea stessa mi ha emozionato: sto parlando di Cesare Gualdoni, il mastro birraio di Orso Verde. In questo articolo, racconterò l’intervista esclusiva che ho avuto l’onore di condurre.

Cesare Gualdoni è una figura che nella birra ha “messo radici profonde” – per usare un’espressione figurata. Con vent’anni di esperienza come mastro birraio, la sua storia è densa di passione e dedizione. Forse è stata proprio questa profonda esperienza a spingermi a voler scoprire di più, fino a portarmi a intervistarlo, spaziando dalla sua vita privata alla sua passione per la birra.

Da un tale tesoro di esperienza c’è molto da imparare, quindi ti consiglio di tenerti pronta una buona birra, o forse due, perché in questo articolo esplorerò tutto ciò che ho appreso da Cesare Gualdoni, mastro birraio del birrificio Orso Verde.

Di cosa parliamo in questo articolo?

Chi è Cesare Gualdoni

Nel cuore della tradizione birraria italiana, il Birrificio Orso Verde emerge come emblema di passione e impegno verso l’arte della birra artigianale.

Cesare Gualdoni4

Fondato nel 2004 da Cesare Gualdoni, nato nel 1961, ha dato il via al suo percorso nel mondo birrario con la sua prima produzione il 1° maggio dello stesso anno. La vicenda personale di Cesare inizia però già nel 1997, anno in cui la sua curiosità lo conduce alla scoperta di un ambiente in cui la birra artigianale era non solo fabbricata ma anche grandemente celebrata. Da quel momento, guidato da un’inestinguibile voglia di scoprire, Cesare si lancia nell’homebrewing, pavimentando la via verso ciò che sarebbe divenuto il suo destino.

“Quando si accende una passione dentro di te, è simile a una bolla che scoppia, come quando ti innamori. Ero caduto in amore con la birra,” afferma Cesare, narrando l’istante in cui comprese che il suo futuro sarebbe stato intrinsecamente legato alla birra artigianale.

Dopo aver trascorso 25 anni nel settore odontotecnico, decide di dare spazio totale alla sua passione, istituendo Orso Verde. All’inizio, la produzione del birrificio era limitata a soli 2 ettolitri e Cesare operava in solitaria, dedicandosi all’apprendimento e alla sperimentazione per assimilare a fondo ogni elemento del processo produttivo della birra.

La svolta nella sua carriera

Nel 2009, Cesare Gualdoni e il Birrificio Orso Verde si trovano di fronte alla chiara necessità di espandersi. L’impianto di produzione viene portato a 10 ettolitri e la cantina ampliata per ospitare fino a 320 ettolitri di birra. Questo ampliamento segna l’alba di un nuovo capitolo per l’Orso Verde, che nel 2020 fa un ulteriore balzo in avanti con l’introduzione di un impianto 4.0 da 25 ettolitri. Tali innovazioni non solo incrementano la produzione ma affinano anche la qualità delle birre, permettendo loro di adattarsi e progredire col tempo, a testimonianza della crescita e dell’innovazione caratteristiche del birrificio.

Gabriele, collaboratore storico di Cesare, condivide l’opinione che il mondo della birra artigianale necessiti di un rinnovato impulso. “C’è un intero universo da riscoprire,” sostiene, evidenziando come, nonostante il calo di interesse post-lockdown, la birra rimanga una bevanda intrinsecamente affascinante e capace di unire le persone. Per Cesare, la birra trascende la semplice definizione di bevanda; è un veicolo di connessione umana, un modo per condividere storie e creare memorie condivise.

Con più di due decenni di esperienza come mastro birraio alle spalle, Cesare mantiene intatta la sua passione. “Non mi stanco mai,” afferma, “anche dopo vent’anni, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare.” Questa sete di conoscenza e innovazione si manifesta nelle numerose collaborazioni birrarie intraprese dall’Orso Verde, nella costante ricerca di nuovi gusti e esperienze.

Il successo di Orso Verde non si basa esclusivamente sulla qualità superlativa delle sue birre, ma anche sul loro equilibrio. Allo stesso modo di come avviene in cucina, dove un piatto sbilanciato lascia insoddisfatti, anche nel mondo della birra l’equilibrio è fondamentale. L’obiettivo di Cesare è sempre stato quello di produrre birre artigianali armoniose e bilanciate, capaci di soddisfare senza sovrastare, invitando gli appassionati a scoprire l’ampio spettro di sfumature che la birra può offrire.

Cesare Gualdoni incarna lo spirito tenace e la dedizione all’arte brassicola che definiscono l’essenza del Birrificio Orso Verde. Tra le sfide e i traguardi raggiunti, Orso Verde continua a ispirare e incantare gli amanti della birra artigianale, dimostrando come la vera passione possa trasformare un semplice hobby in un’esistenza votata all’eccellenza.

Offerta
Il quaderno della birra
  • Editore: Kellermann Editore
  • Autore: Francesco Selicato , Roberto Da Re Giustiniani
  • Collana: I quaderni
  • Formato: Libro in brossura
  • Anno: 2022

Conclusioni

La conversazione che ha dato vita a questo articolo non era inizialmente destinata a essere pubblicata sul blog. Era semplicemente un incontro informale, una chiacchierata tra amici con una birra in mano, durante la quale mi sono lasciato affascinare dai racconti. Come ben saprai, sono un appassionato di storie, e quando ne ascolto una particolarmente coinvolgente, tendo a immergermi completamente, rivivendo mentalmente ogni dettaglio narrato.

E questo è esattamente ciò che è accaduto ascoltando Cesare Gualdoni. La sua capacità di catturare l’attenzione ha immediatamente stuzzicato la mia curiosità, e quel primo incontro si è trasformato in un’occasione per approfondire, birra dopo birra. È sorprendente come la birra possa diventare un ponte tra le persone, unendo storie ed esperienze in un contesto che trascende i confini del digitale, per offrire un’esperienza autentica e condivisa che solo il racconto diretto può trasmettere.

Trovandomi così catturato dalla bellezza di questa storia, ho sentito il bisogno di dedicare uno spazio specifico al Birrificio Orso Verde sul mio blog, con l’intenzione di esplorare e condividere ulteriormente la ricchezza di questa realtà artigianale.

Ora, mi piacerebbe sapere da te: conoscevi già Cesare Gualdoni o il Birrificio Orso Verde?

Per me è stata una scoperta entusiasmante e arricchente, un’avventura narrativa che mi ha permesso di esplorare nuovi orizzonti all’interno del mondo birrario artigianale.

Alla nostra!

E mi raccomando: bevi sempre consapevolmente!

Francesco

Condividi l'articolo

Picture of FRANCESCO SELICATO

FRANCESCO SELICATO

Beer Blogger per passione, amante della birra per vocazione. Sul mio blog racconto e trasformo qualsiasi birra nella migliore esperienza sensoriale possibile.

Leggi la mia storia

francescoselicato.it

Il primo blog di un Publican dedicato al mondo Birra. Storie, spunti e contenuti di valore per tutti gli appassionati.

Seguimi sui Social