festa di san patrizio
Francesco selicato

Francesco selicato

La festa di San Patrizio, tra fiumi di birra e abiti verdi

La festa di San Patrizio è una delle feste tradizionali più conosciute al mondo.

Ha origini irlandesi e in lingua originale viene chiamata Lá ‘le Pádraig oppure Lá Fhéile Pádraig ma è conosciuta ai più con il suo nome inglese, Saint Patrick’s Day.

Questo evento viene festeggiato ogni anno il 17 marzo in onore appunto di San Patrizio, patrono d’Irlanda ma si è presto trasformata in una sorta di festa della birra, quasi come l’Oktoberfest.

Durante questa giornata, tutta la città si tinge di verde e per le strade si riversano fiumi e fiumi di persone e di birra.

Pronto a scoprire di più su questa festa? Lascia allora che ti racconti questa fantastica storia.

La festa di San Patrizio


La festa di San Patrizio nasce ufficialmente nel XVII secolo, quando venne inserita nel calendario liturgico dalla Chiesa Cattolica, ma le sue origini sono molto più antiche e risalgono probabilmente al IX o al X secolo.

Durante questa giornata si festeggia in varie città dell’Irlanda ma anche nel resto del mondo, in particolare negli Stati Uniti, anche se il festival più grande e più conosciuto rimane senza dubbio quello di Dublino.

Qua, infatti, tutta la città si trasforma in un’enorme parata che parte da Parnell Square, dove le persone sfilano tra le strade tra carri, musica, divertimento e tanta, tanta birra.

Il 17 marzo, come tributo alla festa di San Patrizio, molti Stati aderiscono al  tutti i più grandi monumenti del mondo si tingono di verde, dal Colosseo alla Torre di Pisa ma anche le Cascate del Niagara, la statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, il Burj Al Arab hotel di Dubai, la ruota panoramica di Londra e la fontana Cibeles di Madrid.

Perché ci si veste di verde?

Sono molti i simboli legati a questa festa, come ad esempio il trifoglio (the Shamrock), che San Patrizio utilizzò per spiegare il concetto di Trinità e da allora divenuto simbolo nazionale, e soprattutto il colore verde di cui tutta la città di tinge.

Ma perché proprio il verde?

Devi sapere che originariamente il colore del patrono d’Irlanda era il blu.

Nel corso degli anni, però, la festa ha assunto questa colorazione verde per richiamare appunto il trifoglio ma anche il tipico verde d’Irlanda e soprattutto il verde legato alla causa indipendentista irlandese.

Una piccola curiosità: da allora, per San Patrizio non solo ci si veste tradizionalmente con qualcosa di verde ma anche la birra diventa verde, soprattutto negli Stati Uniti, dove vengono bevute birre rese verdi grazie all’aggiunta di coloranti, spirulina, matcha tea o spinaci.

Saint Patrick’s Day e birra

Protagonista assoluta di questa giornata è senza dubbio la birra che in Irlanda, però, continua a rimanere maggiormente scura e non verde come negli States e in particolare durante il giorno di San Patrizio viene bevuta la classica Guiness fin dalle prime luci dell’alba.

In Irlanda sussiste inoltre la tradizione dell’annegamento del trifoglio secondo la quale gli irlandesi aggiungono dei trifogli nei propri bicchieri.

Conclusioni

Se anche tu hai voglia di partecipare alla festa di San Patrizio pur non andando in Irlanda, indossa allora subito qualcosa di verde, prendi una bella Guiness fresca e diamo il via ai festeggiamenti!

E se pubblichi la foto o la storia su Instagram, taggami (@francesco.selicato).

Io festeggerò con te virtualmente. Quindi in alto i bicchieri e facciamo un brindisi!

Alla nostra! 🍻

E mi raccomando: bevi sempre consapevolmente!

Francesco
Il tuo publican di fiducia

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
FRANCESCO SELICATO

FRANCESCO SELICATO

Publican per professione, amante della birra per vocazione. Di giorno scrive per il suo blog, di notte trasforma qualsiasi birra nella migliore esperienza sensoriale possibile.

Tutti gli articoli
POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

francescoselicato.it

Il primo blog di un Publican dedicato al mondo Birra. Storie, spunti e contenuti di valore per tutti gli appassionati.

Seguimi sui Social